La vacanza secondo Noi.

Kazakhstan Expo 2017

Qualche notizia interessante:

  • Dal 1° gennaio 2017 non e’ piu’ necessario il visto per soggiorni inferiori ai 30gg
  • In italiano significa Cosacchia
  • 9° paese al mondo per estensione, superficie pari circa a quella dell’Europa occidentale
  • Lunga fascia costiera lungo il Mar Caspio e il Lago d’Aral
  • Territorio prevalentemente pianeggiante ma con alcune catene montuose importanti
  • Presenza di deserti sia sassosi sia sabbiosi, fiumi e laghi
  • Almaty, capitale sino al 1997, a tutt’oggi e’ la citta’ piu’ popolosa

 

Ospita nel 2017 l’Expo, dedicata alle “Energie Future”
Dal 10 giugno al 10 settembre

 

Tema principale: la produzione responsabile ed efficiente di energia nell’immediato futuro e il rapporto con l’ambiente, con particolare riferimento alle energie rinnovabili. E’ prevista la presenza di circa 100 paesi e la partecipazione di 7 milioni di visitatori. E’ la prima volta che un paese del centro asiatico ospita un’esposizione internazionale.

Quota individuale a partire da:

euro 985

Quota iscrizione:

euro 50

comprensiva di assicurazione medico, bagaglio e annullamento

  • Volo di linea Lufthansa oppure altra compagnia in base alla disponibilità
  • Trasferimenti da e per l’aeroporto
  • 4 notti in camera doppia nella categoria prescelta
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione.
  • Tasse aeroportuali a partire da euro 250 secondo vettore prescelto
  • Mance, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

E’ possibile acquistare i biglietti presso il sito ufficiale, sono disponibili in 3 formati: data fissa, biglietto aperto per un giorno feriale, biglietto aperto per i fine settimana. Le prime due soluzioni hanno un costo di 6mila tenge (16 euro al cambio attuale), mentre il biglietto per il weekend ha un prezzo di 8mila tenge (21,3 euro).