La vacanza secondo Noi.

Notizie utili Azzorre

Geografia e storia
Situate nell’Oceano Atlantico, a due ore circa di volo da Lisbona e sul medesimo parallelo, le nove isole che compongono l’arcipelago sono tutte di origine vulcanica. Indicate dalla tradizione come le ultime tracce del continente scomparso di Atlantide, furono scoperte nel 1427 dai navigatori portoghesi che le chiamarono Azzorre dal nome degli uccelli rapaci simili ad avvoltoi (acores) che allora vivevano numerosi su queste isole. Nel XVI e XVII secolo l’arcipelago divenne una delle basi per il commercio tra l’Europa, l’America e le Indie e i suoi porti divennero il punto di attracco per i galeoni carichi di tesori. Importanti battaglie navali ebbero luogo nelle acque delle Azzorre e le Isole vennero attaccate spesso da corsari e pirati. Nei secoli successivi le costruzioni ricche e imponenti indicano un aumento delle ricchezze, dovuto alla grande produzione ed esportazione delle arance. Nel 1829, in occasione delle lotte liberali le Azzorre ebbero un ruolo importante. Da Terceira partirono infatti le truppe che vinsero le forze assolutiste a Porto. Dopo l’introduzione del regime liberale, l’espansione economica riprese con l’introduzione di nuove colture come il thè, il tabacco, l’ananas. Le Azzorre hanno ora uno statuto autonomo con Assemblea legislativa e Governo propri.

Arte
Le espressioni artistiche più significative si trovano nelle numerose chiese, la cui architettura ricorda quelle portoghesi. Le più interessanti risalgono al XVI e XVII sec. con una varietà di stili che va dal gotico al barocco. Dal punto di vista artistico le isole più interessanti sono Sao Miguel e Terceira, nella quale la cittadina di Angra do Heroismo è stata dichiarata patrimonio mondiale dall’Unesco.

Clima
Le isole sono interessate dalla corrente del golfo che ne rende mite il clima tutto l’anno. I valori medi della temperatura sono pressochè costanti: 13° in inverno e 23° in estate. La temperatura dell’acqua oscilla tra i 17° in inverno e i 24° in estate.

Abbigliamento
In estate sono consigliati abiti leggeri. Consigliabile il classico golfino per la sera e nelle zone montuose.

Fauna
Uccelli marini e molte altre varietà di uccelli incluso il “priolo”, una specie di fringuello grigio caratteristico della regione ed elemento della fauna locale. La più grande attrattiva delle Azzorre però sta nella grande abbondanza di specie ittiche e di grandi mammiferi come la balena ed il delfino.

Flora
Il suolo è molto fertile e permette la crescita di molte specie vegetali anche esotiche. Azalee, rododendri, ortensie, camelie, hybiscus si alternano ai pascoli verdissimi e ai campi di thè e tabacco. I balconi delle case sono letteralmente sommersi da fiori multicolori.

Folklore
La “viola de arame” e altri strumenti a corda con cimbali, triangoli e batteria ritmano le caratteristiche danze e canzoni dell’isola. Alcune tristi, altre allegre, sono l’espressione della solitudine o della gioia di questo popolo sparso su 9 isole. A Terceira si può assistere alla tipica e colorata corrida: un toro nero trattenuto da una grossa corda viene lasciato correre nelle stradine della città a inseguire improvvisati toreri.

Gastronomia
La cucina delle Azzorre è molto varia: accanto alle numerose ricette per piatti a base di carne ci sono quelle di pesce e gustosi molluschi e crostacei. Squisiti i dolci tradizionali. Il formaggio dall’isola di Sao Jorge, i dolci e succose arance da Sao Miguel, il vino da Pico, sono tappe obbligatorie nell’itinerario gastronomico delle Azzorre.

Artigianato
Ogni isola ha la propria forma di artigianato che porta avanti nel tempo usando antiche e tradizionali tecniche. Particolarmente notevoli sono le colorate ceramiche di lagoa (Sao Miguel), i ricami e i merletti (Sao Miguel, Terceira, Pico e Faial), le coperte (Sao Jorge e Terceira), i delicati lavori in legno di fico.

Festival popolari
Il profondo sentimento religioso del popolo delle Azzorre viene espresso nelle numerose feste che mantengono la devozione ed i colori del passato. Le feste dello Spirito Santo, le cui origini risalgono al medioevo, sono comuni a tutte le isole con lievi variazioni locali. La presenza dell’imperatore, la mostra del suo stemma nella cappella chiamata teatro o impero, l’esistenza del “bodo” o banchetto che segna il culmine dei festeggiamenti, sono tutti elementi etnografici che cambiano questi eventi in pagine viventi di tradizione e storia. La “Festas do Senhor Cristo” a Ponta Delgada è piena di fascino e colore. Il festival di San Giovanni ad Angra do Heroismo o a Praia da Victoria è caratterizzato da danze folkloristiche e corride in strada.

Sports
Le Azzorre e l’oceano sono “inseparabili” anche nello sport. Horta con la sua marina è il posto di ritrovo di tutti gli Yacht del mondo. I porti di Ponta Delgada, Angra do Heroismo e Santa Cruz formano il quadrilatero più navigato dell’arcipelago. Per i subacquei ogni isola offre veramente delle meravigliose immersioni. Le migliori attrezzature si possono trovare a Sao Miguel, Terceira e Faial. Le coste delle isole sono il luogo ideale per la vela, il surf ed il windsurf. Molto ben organizzata la pesca d’altura con barche attrezzate che si possono noleggiare a Sao Miguel o a Faial. Per quelli che invece preferiscono la terraferma Sao Miguel e Terceira offrono degli ottimi campi da golf e tennis. Possibilità di caccia alla lepre a Pico, Terceira, Sao Jorge e Flores. Passeggiate attraverso dolci colline e pianure, lagune e isolotti rendono un soggiorno alle Azzorre molto attivo.

Servizi
Le isole di Sao Miguel, Terceira, Faial e Pico offrono una vasta gamma di sistemazioni in alberghi e residences. Ovunque si trovano ristoranti, bars e night clubs. Le altre isole eccetto Corvo offrono anche la possibilità di sistemazione in case private.

Trasporti
Aeroporto internazionale a Sao Miguel, Terceira e Faial. Una compagnia locale collega tra di loro le isole. Possibilità di nolo auto. Buoni collegamenti di mezzi pubblici.

  • Viaggio aereo in classe turistica con volo di linea
  • Trasporto bagaglio in franchigia di kg 20
  • Sistemazione in camere doppie con servizi in hotel della categoria indicata in ogni programma (classificazione locale)
  • Assicurazione infortunio, malattia, bagaglio e annullamento.
  • Mance, bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “le quote comprendono”.
  • Tasse aeroportuali, security e adeguamenti carburante.