La vacanza secondo Noi.

Iran

iran

L’Iran noto in occidente come Persia è la patria di una delle più antiche civiltà del mondo. La prima dinastia dell’Iran si formò durante il regno di Elam nel 2800 a.C., mentre i Medi unificarono vari regni dell’Iran nel 625 a.C.

Nel 633 d.C. cominciarono le invasioni musulmane della Persia, che portarono al definitivo collasso sasanide nel 651 d.C. L’affermazione della Dinastia Safavide nel 1501 promosse uno dei rami minoritari dell’Islam, lo sciismo duodecimano, come religione ufficiale dell’Impero, segnando un punto cruciale nella storia della Persia e del mondo islamico.

La rivoluzione costituzionale persiana stabilì il parlamento del paese nel 1906, il Majlis, e una monarchia costituzionale, seguiti nel 1921 dall’autoritaria dinastia Pahlavi. Nel 1953 fu spento il primo esperimento democratico del paese per via di un colpo di Stato perpetrato da parte di Stati Uniti e Regno Unito, riportando al potere i Pahlavi.

Il dissenso popolare portò alla cosiddetta rivoluzione iraniana istituendo la Repubblica Islamica dell’Iran, il 1º aprile 1979, un regime di democrazia con tendenze autocratiche. L’Iran dispone di un territorio incantevole ed articolato, situato nel sud ovest asiatico, là dove, malgrado i suoi trascorsi storici piuttosto difficili e movimentati, si conserva inalterato il raffinato fascino di una terra che è stata culla di civiltà plurimillenarie, con i suoi colori, i paesaggi e le tradizioni, elementi ritenuti altamente seducenti dai turisti occidentali attratti da una cultura così diversa.