La vacanza secondo Noi.

Tour Albania & Macedonia 2018

Partenze garantite:

Minimo 2 persone

Durata:

10 giorni / 9 notti

Partenze 2018 :

9 e 23 marzo
06 e 20 aprile
04 e 18 maggio
08 e 22 giugno
06 e 20 luglio
03 e 17 agosto
07 e 21 settembre
05 e 19 ottobre
02 e 16 novembre
14 dicembre

Quota individuale:

euro 1130

 

Supplementi:

Singola intero periodo euro 264
Mezza pensione intero periodo euro 141
Alta stagione (giugno, luglio e agosto) euro 57

Programma di viaggio:

1° giorno: Tirana Aeroporto – 20 km: arrivo all’aeroporto e trasferimento in hotel. Pomeriggio libero per attività individuali o riposo in albergo.

2° giorno: Kruja / Tirana – 64 km: dopo la prima colazione visita della capitale dell’Albania: la moschea del XVIII secolo, la torre dell’orologio, i ministeri in stile neoclassico, il grande viale “Martiri della Nazione”, ecc. Continuazione per Kruja, borgo medievale e antica capitale dalla forte influenza ottomana, situata ai piedi del monte omonimo. Si visiteranno l’antico bazar, il castello e il Museo Etnologico. Nel pomeriggio rientro a Tirana.

3° giorno: Tirana / Durazzo / Berat / Valona – 240 km: partenza per Durazzo, la seconda città più grande dell’Albania le cui origini risalgono al VII secolo a.C. come colonia greca. Per secoli è stato il più grande porto dell’Adriatico. La nostra visita include l’Anfiteatro, la Torre Veneziana ecc. Continuazione verso Berat, conosciuta come “la città dalle mille finestre”, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Berat è la testimonianza vivente di come sia possibile la convivenza di varie religioni e culture. Conosceremo i tre quartieri storici di Mangalem. Gorica e Kalaja. Visiteremo la città di castello con il Museo Onufri e le sue icone del XVI secolo. Proseguimento per Valona, la prima capitale dell’Albania, conosciuta anche come paese dell’indipendenza. Nel 1912 qui si dichiarò appunto l’indipendenza dell’Albania. La città sorge in una baia a 72 km dall’Italia. Sistemazione in hotel.

4° giorno: Valona / Saranda – 133 km: in mattinata si viaggia in direzione sud verso Saranda, percorrendo la strada costiera che offre un fantastico scenario sul mare. Si attraverserà un passo montano di più di 1000 metri da dove si può ammirare, oltre a un panorama mozzafiato, anche il mar Ionio con le sue bellezze. Arrivo a Saranda, bella città costiera situata di fronte all’isola di Corfù. Sistemazione e pernottamento in hotel. Pomeriggio libero.

5° giorno: Saranda / Butrinti / Gjirokastra – 56 km: in mattinata partenza per Butrinti (20 km da Saranda), dove sorgono i più importanti monumenti e siti archeologici dell’Albania, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Si visiteranno l’Acropoli, il Battistero, il Teatro Greco e la Basilica paleocristiana. Continuazione per Gjirokastra, altro sito dichiarato patrimonio dell’Umanità, che mirabilmente conserva l’aspetto di città ottomana. Si visiteranno l’antica area della città e il Museo Etnografico. Pernottamento.

6° giorno: Gjirokastra / Korca – 193 km: dopo colazione partenza per Korça, importante centro culturale situato a sud est del paese. Arrivo nel tardo pomeriggio a Korca.

7° giorno: Korca / Ohrid – 77 km: dopo colazione partenza per Ohrid in Macedonia. Poco prima dell’arrivo visita al Monastero di S. Naum (comprensivo di ingresso): la chiesa è stata costruita più di mille anni fa e i suoi dipinti sono bellissimi. Arrivo a Ohrid, un’incantevole città situata sulle rive del lago omonimo, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Visita della città: il Teatro Vecchio, Plaosnik, Hagia Sophia ecc. Pernottamento in hotel.

8° giorno: Ohrid / Bitola / Lynkestis Heraclea – 170 km: prima colazione in hotel. Viaggiamo verso Manastir “Bitola”, città di influenza ottomana conosciuta come “la città dei consoli”. Si visiteranno la Torre dell’orologio, la Moschea e la Chiesa Cattolica. Proseguimento per l’antica città di Eraclea “Lynkestis”, situata a pochi chilometri da Bitola e fondata da Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno.  Conserva resti di numerosi monumenti risalenti all’epoca romana come i bagni e il teatro, assieme a una serie di Basiliche dove si trovano mosaici interessanti. Rientro a Ohrid.

9° giorno: Ohrid / Elbasan / Tirana – 145 km: dopo la prima colazione ci dirigeremo verso la bella città di Elbasan in Albania. Situata nel cuore del paese in antichità era conosciuta con il nome di Skampini, fondata dagli Illiri nel I secolo a.C. e crocevia della via Appia che collegava Durazzo a Costantinopoli. Si visiteranno il centro storico della città e il castello. Proseguimento per Tirana, arrivo e tempo a disposizione.

10° giorno: Tirana: prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e fine dei nostri servizi.

  • servizio bus per tutto il tour,
  • guida locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio,
  • 9 pernottamenti in camera doppia in hotel 4 stelle,
  • trattamento di pernottamento e prima colazione,
  • ingressi ai siti menzionati dal programma,
  • assicurazione medico, bagaglio e annullamento.
  • il volo da/per l’Italia,
  • pasti, mance, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.