La vacanza secondo Noi.

Tour di gruppo Iran 2018

Partenze garantite:

Minimo 2 persone

Partenza di lunedì

Durata:

9 giorni /8 notti

Partenze 2018 :

22 gennaio
12 febbraio
12 marzo
02 e 30 aprile
21 maggio
11 giugno
16 luglio
13 e 20 agosto
10 settembre
08 e 22 ottobre
12 novembre
03 e 27 dicembre

Quota individuale a partire da:

euro 1865

hotels standard 4 stelle

euro 2046

hotels 5 stelle

Quota iscrizione altri costi:

euro 50

comprensiva di assicurazione medico, bagaglio e annullamento

euro 95 

pre-paid visa

Tasse aeropurtuali

euro 215 circa 

soggette a riconferma

Programma di viaggio

1° giorno domenica ITALIA – TEHRAN
Partenza dall’Italia nel pomeriggio.

2° giorno lunedì TEHRAN (giorno di inizio tour)
Arrivo all’aeroporto internazionale di Tehran in primissima mattinata. Trasferimento in hotel e early check- in in hotel. Tempo a disposizione per riposo. In tarda mattinata incontro con la vostra guida e inizio visita città. La visita della città includerà: la sezione archeologica del Museo Nazionale Iraniano, in grado di offrire un’interessante e affascinante introduzione alla ricca storia del paese. Si continua poi con la visita del Palazzo del Golestan, la residenza storica della dinastia reale Qajar, situata a Tehran. Si tratta del più antico monumento della città, parte di un complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della storica cittadella. Novità: visita del Museo Nazionale dei Gioielli che espone una delle collezioni di tesori più spettacolari del mondo.
Cena e pernottamento a Tehran.

3° giorno martedì TEHRAN – KASHAN – ISFAHAN
Dopo la prima colazione partenza per Kashan, dove avrete la possibilità di visitare una serie di meravigliose ex-residenze private, tra cui la splendida Tabatabaei House, costruita per la figlia di un ricco commerciante locale a metà del XIX sec. e il Giardino di Fin, il più antico giardino persiano esistente oggi in Iran. Il giordino fu completato nel 1590 ed è il più antico oggi esistente in Iran. Durante il trasferimento ad Isfahan, se ci sarà tempo, visita di Abyaneh, piccolo villaggio di montagna che si caratterizza per il colore ocra delle sue case, dovuto al terreno ricco di ossido di ferro. Il paese è noto anche per i colorati costumi tradizionali indossati dalle donne locali, le cui origini sono molto antiche.
Cena e pernottamento ad Isfahan.

4°giorno mercoledì ISFAHAN
Dopo la prima colazione in hotel, iniziamo la visita di Isfahan. Situata a poco più di 300 km da Tehran, Isfahan si trova vicino alle montagne Zagros, nella pianura del fiume Zayandeh e quindi gode di un clima piacevole. Durante la visita della città visiteremo la magnifica Piazza d’Imam (Naqsh-e Jahan), la seconda piazza più vasta del mondo e registrata nella lista del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO nel 1979. Intorno alla piazza si trovano numerosi monumenti storici: le moschee dello sceicco Lotf Allah e dell’Iman, Chenel Sotoun e il Palazzo Ali Qapu, una delle più importanti strutture dell’architettura islamica in Iran. Il palazzo Ali Qapu con la splendida sala della musica decorata con stucchi fatti a forma di vasi e strumenti musicali iraniani, per poter migliorare l’acustica della stanza. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio avrete modo di scoprire il Bazar di Isfahan, un grande caravanserraglio sormontato da un’enorme cupola sotto alla quale si accalcano i mercanti di tessuti, per distribuirsi poi in sale coperte ed alte dove si compra un po’ di tutto. In ogni corridoio del mercato, come avveniva nelle città medievali anche in occidente, vi sono i venditori di una specifica merce. Tempo a disposizione per lo shopping. Cena e pernottamento.

5°giorno giovedì ISFAHAN
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di questa splendida città. Si comincia con la Moschea Jameh chiamata anche Moschea del venerdì, testimonianza vivente dell’evoluzione dell’architettura iraniana.
Si prosegue con il quartiere armeno e la splendida chiesa di Vank e l’annesso museo. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al Museo della Musica di Isfahan, un museo contemporaneo che documenta migliaia di anni di strumenti musicali iraniani divisi in aree geografiche. Mini concerti e musica dal vivo sono eventi regolari qui. Si scende, poi, al fiume per la visita dei famosi ponti della città, immersi in una magica atmosfera. Cena e pernottamento.

6°giorno venerdì ISFAHAN – YAZD
Dopo colazione, partenza per Yazd, la città delle “torri del vento”. Yazd si trova a circa 1250 metri di quota ma, nei mesi primaverili ed estivi, si sente molto il caldo perché si trova ai margini di due deserti. La parte vecchia è un labirinto di viottoli stretti, le case di origine millenaria sono state erette con una sorta di mattoni di paglia, sabbia e fango essiccati al sole, che portano il colore ocra del deserto che le circonda. Sui tetti delle case ci sono i “bagdir” torri di ventilazione naturali che sono in grado di incanalare il vento verso l’interno delle abitazioni. E’ una delle città più antiche popolate del mondo che presenta diverse moschee di straordinaria bellezza. Il tour della città include la visita al Tempio del fuoco Zoroastriano e della Torre del Silenzio, struttura tipica dello Zoroastrismo, una religione sviluppatasi durante l’impero persiano nel VII-VI secolo a.C. ad opera di un sacerdote di nome Zoroastro. Si tratta di un’impalcatura di legno e argilla, utilizzata per l’eliminazione dei cadaveri, che venivano esposti agli agenti atmosferici e divorati dagli uccelli rapaci. Si prosegue con una passeggiata in piazza Amir Chakhmagh. Cena e pernottamento a Yazd.

7°giorno  sabato YAZD – SHIRAZ
Dopo colazione, partenza per Shiraz la capitale dell’Iran durante la dinastia Zand. Durante il tragitto sosta a Pasargade, antica città della Persia e prima capitale dell’impero achemenide, fondata da Ciro il Grande. Visita del sito. Dal 2004 fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Visita (dall’esterno) della Tomba di Ciro il Grande. Al termine si prosegue con Persepolis che si trova a 57 km da Shiraz. Il complesso reale, con una superficie di 125.000 mq fu costruito su una piattaforma alta tra gli 8 e i 18 metri. La costruzione cominciò nel 518 a.c. e durò quasi 120 anni. Persepolis ebbe vita piuttosto breve, perché già nel 330 a.c Alessandro Magno la attaccò e incendiò. Dopo il disastro i palazzi non furono più abitati e le rovine furono poco a poco coperte da sabbia; solo gli scavi del secolo scorso hanno fatto riemergere i resti. Visita del Palazzo Primavera fatto costruire da Dario I per celebrare le feste di inizio anno. Riprendiamo il viaggio verso Shiraz e sulla strada, a soli 6 km, sosta a Naqsh-e-Rostam, necropoli composta da quattro tombe scavate nella roccia a un’altezza elevata rispetto al suolo. Queste tombe sono state attribuite senza certezza a Dario II, Artaserse I, Dario I e Serse I. Arrivo a Shiraz per cena e pernottamento.

8°giorno domenica SHIRAZ
Dopo la prima colazione, visita della città di Shiraz, che fu capitale di Persia per una cinquantina d’anni. La visita include: il complesso di Zandiyeh con la sua imponente Cittadella Karim Khan che domina il centro della città. Si prosegue con la visita alle tombe dei grandi maestri della letteratura persiana Saadi e Hafez. Il tour continua con la famosa moschea Nasir ol-Mulk (conosciuta anche come la Moschea Rosa) una moschea unica e rinomata in tutto il mondo per le sue tecniche architettoniche e i suoi temi decorativi. A questo punto procediamo con la visita del Narenjestan Museum, un padiglione riccamente adornato con una combinazione mozzafiato di elementi decorativi, e con Shah e Cheragh un monumento funebre Terminiamo la giornata con la visita al Vakil Bazar per un pò di acquisti. Cena e pernottamento.

9°giorno lunedì SHIRAZ  – ITALIA
Trasferimento in tempo utile all’aeroporto e rientro in italia. Fine dei servizi.

  • Volo di linea turkish airlines via Istanbul oppure altra compagnia in base alla disponibilità
  • tutti i trasferimenti in Iran con mezzi di trasporto privati (macchina, van, minibus o pullman)
  • guida locale parlante italiano per tutto il tour
  • 8 pernottamenti (early check-in del primo giorno) in camera doppia nella categoria prescelta.
  • trattamento di pensione completa dal pranzo del secondo giorno alla cena dell’ottavo con bevande analcoliche incluse per ciascun pasto
  • una bottiglia d’acqua al giorno
  • visite ed escursioni indicate nel programma, compresi gli ingressi
  • codice d’autorizzazione per l’ottenimento del visto in loco
  • bevande alcoliche ai pasti;
  • Visto iraniano;
  • Mance, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Per entrare in Iran è indispensabile il passaporto con validità residua minima di 6 mesi dal giorno d’ingresso nel paese e con almeno 3 pagine libere consecutive.
Inoltre non devono essere presenti sul passaporto timbri o visti dello stato di Israele.

E’ possibile ottenere il visto in due modi: richiedendolo alle Autorità Diplomatiche iraniane in Italia (con sede a Roma e Milano) prima della partenza oppure è ottenibile in loco tramite la presentazione di una lettera d’autorizzazione che vi faremo pervenire insieme ai documenti di viaggio.
Per l’ottenimento di tale autorizzazione è necessario inviarci almeno quattro settimane prima della partenza le fotocopie dei passaporti a colori via mail e le seguenti informazioni:

  • professione (completa del nominativo dell’azienda e se pensionati va comunque indicata la professione precedente);
  • il nome del padre (anche se deceduto);
  • stato civile;
  • nazionalità del cliente (nel caso di cittadinanza straniera non garantiamo l’ottenimento del visto);
  • luogo di nascita.

All’arrivo in aeroporto in Iran il cliente dovrà recarsi presso l’ufficio “Visa” mostrando il passaporto insieme alla lettera d’autorizzazione. Il visto verrà rilasciato a seguito del pagamento di euro 50 p.p. (indicativo). E’ possibile che per ottenere il visto venga richiesto ai passeggeri l’acquisto di un’assicurazione medica locale al costo indicativo per persona di euro 30.
Per quanto riguarda i minori, dovranno essere in possesso di un passaporto individuale.

Tasse aeroportuali:

euro  circa

 

Quota individuale a partire da:

euro

hotels standard 4 stelle

euro 

hotels 5 stelle